Provincia di Perugia: pronti per i corsi agli utenti finali

Si è svolto oggi il primo dei quattro incontri tra i formatori e gli addetti all’assistenza tecnica della Provincia di Perugia, pronti a partire dalla metà di marzo con i corsi di formazione agli utenti finali.

Presenti tutti i protagonisti del progetto: Osvaldo Gervasi, presidente del Centro di Competenze sull’Open Source dell’Umbria, Stefano Paggetti, direttore del Consorzio SIR, Marcello De Giorgi, direttore esecutivo del progetto, Andrea Castellani, Sonia Montegiove e Alfredo Parisi, membri del gruppo di coordinamento del progetto, Alfiero Ortali, dirigente del sistema informativo e-gov della Provincia di Perugia e Annamaria Vallarelli, responsabile dell’ufficio formazione del personale dell’Ente.

L’incontro è stata l’occasione per presentare gli obiettivi e le modalità di attuazione del progetto, per creare un clima di entusiasmo e collaborazione tra i formatori e il gruppo di lavoro di LibreUmbria, per impostare il lavoro in modo organizzato e programmato al fine di poter conseguire i risultati attesi in un percorso da intraprendere tutti insieme.

I prossimi incontri saranno finalizzati alla discussione del programma didattico del corso agli utenti finali, del materiale didattico da utilizzare (slides e dispense), delle modalità di composizione dei gruppi e di erogazione delle lezioni.

Queste le diapositive usate oggi: Presentazione di LibreUmbria

Annunci

Addetti all’assistenza tecnica: al via i corsi

Sono iniziati ieri pomeriggio per proseguire questa mattina i corsi per addetti all’assistenza tecnica e alla installazione di LibreOffice. I due gruppi, per un totale di diciannove tecnici, hanno assistito alla prima lezione, tenuta da Italo Vignoli, membro del board of director di Document Foundation.

Nel corso del primo incontro, che ha visto partecipare personale interno di Provincia di Perugia, Regione Umbria e Asl 2, si è parlato di software libero, delle sue caratteristiche e delle modalità di interazione e collaborazione con la comunità.

I partecipanti ai corsi sono: Francesco Doricchi, Alessio Grilli, Terzilio Cosimetti, Ettore Perini, Lorenzo Panieri, Andrea Mancini, Patrizia Ceccobelli, Giacomo Pimpinicchio, Gianluca Mencaroni, Gianni Campana, Fabio Scorteccia, Giovanni Bicerna, Giuliano Antonelli, Marco Mongardini, Massimo Marinelli e Francesco Proietti.

Formatori e tecnici ai blocchi di partenza

Lunedì 19 novembre un bel gruppo di 26 formatori e 19 tecnici inizieranno il corso di formazione su LibreOffice. I due percorsi formativi, che si svolgeranno presso le aule multimediali della Regione Umbria e del Centro di Formazione della ASL 2 Perugia, sono finalizzati alla formazione di due importanti figure professionali previste dal progetto: il formatore, ovvero la persona in grado di erogare corsi di addestramento per gli utenti finali, e l’addetto alla installazione e assistenza tecnica, ovvero una figura in grado di supportare l’utenza nella fase di post migrazione.

I due percorsi formativi, della durata di 34 e 30 ore, sono organizzati dalla Scuola di Amministrazione Pubblica Villa Umbra e prevedono 2 edizioni per i formatori e 2 per installatori e tecnici. Gli stessi corsi, vista l’elevata adesione da parte del personale interno agli Enti coinvolti che ha risposto con molto entusiasmo, saranno replicati fra qualche mese.

Il poter disporre di un gruppo così numeroso di formatori e tecnici specializzati in LibreOffice consentirà agli Enti l’adeguata autonomia organizzativa necessaria a gestire internamente le attività di formazione e help desk. I corsi, il cui programma didattico è stato predisposto con il supporto della Document Foundation saranno anche propedeutici alla certificazione dei partecipanti su LibreOffice.