Il progetto

In evidenza

Il progetto LibreUmbria ha come obiettivo primario l’adozione su larga scala nelle PA locali di software libero nel pacchetto di Office Automation.
Protagonisti del progetto, che coinvolgerà solo nella fase iniziale circa 5mila utenti e che vede come partner attivo la Document Foundation, sono Consorzio degli Enti Locali Umbri per lo sviluppo del Sistema Informativo Regionale (Consorzio SIR Umbria), Centro di Competenza Open Source della Regione dell’Umbria (CCOS), Regione Umbria, Azienda sanitaria locale 2 Perugia e le due Province di Perugia e Terni.
Il progetto, che in autunno entrerà nella sua fase più operativa con l’adozione di LibreOffice di un primo e già individuato gruppo di utenti, vuole accompagnare il cambiamento per rendere migliore la qualità e la fruibilità per l’utente finale e i cittadini dei documenti prodotti dalla Pubblica Amministrazione.
Per questo motivo è stato studiato un passaggio progressivo, programmato ed assistito a LibreOffice, che vuole individuare delle buone pratiche da poter condividere con altri Enti locali umbri, invitati ad aderire al progetto, oltre che con altre PA italiane.
A questo scopo si è pensato alla realizzazione di un ebook contenente la documentazione di progetto, la pianificazione delle attività, l’analisi delle criticità che si andranno a rilevare e le modalità di risoluzione delle stesse.