Il project charter di LibreUmbria

st

Iniziamo da oggi a pubblicare la documentazione più interessante riferita al progetto di adozione di LibreOffice nelle pubbliche Amministrazioni dell’Umbria.

Partiamo proprio con un documento di “sintesi”: il charter, che mostra oltre alle caratteristiche di LibreUmbria le modalità di approccio al progetto e le scelte operative intraprese in questi primi mesi.

Con la pubblicazione della documentazione vogliamo condividere con altri la nostra esperienza e raccogliere opinioni, commenti, suggerimenti a quanto da noi previsto e implementato in questa prima fase.

La documentazione di progetto confluirà in un ebook che stiamo predisponendo e che vuole rappresentare una “traccia” da seguire per quanti vorranno adottare il software libero nell’ambito di un Ente, di un’azienda, di un’associazione.

LibreUmbria_Charter_2-1-5

Annunci

5 thoughts on “Il project charter di LibreUmbria

  1. Durante i corsi avevo citato un simpatico ed utilissimo linguaggio di scripting Open Source per Windows che ho usato in alcune occasioni per integrare LibreOffice con altri programmi, arrivando persino a rimpiazzare pulsanti dei sw chiamanti componenti di MS Office.

    Siccome non so se ne è rimasta traccia, ma ritengo possa essere MOLTO utile, lo appunto qui: AutoIT http://www.autoitscript.com/site/

  2. Pingback: Piano di progetto di LibreUmbria |

  3. Pingback: Piano di progetto di LibreUmbria » Alfredo Parisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...